Cerca nel blog

domenica 1 marzo 2009

Samp-Milan 2-1. L’allucinante paradosso dei rossoneri: devono urlare “Forza Inter” per entrare in Champions


È il momento più basso del Milan gestione Berlusconi. La squadra di Ancelotti è fuori dalla coppa Italia, dalla coppa Uefa, dalla lotta scudetto. E rischia di non entrare fra le prime quattro. A Genova, è stato battuto dalla Samp 2 a 1: il gol di Cassano (1-0) era regolarissimo. Eppure ci sono state proteste veementi. Segno che neppure i nervi tengono più.

Ma l’aspetto più allucinante sia per la società di via Turati sia per i suoi tifosi è un altro: devono tifare Inter. Proprio così: gli odiatissimi cugini che potrebbero addirittura raggiungere un leggendario quarto scudetto di fila (terzo sul campo). Il motivo del tifo pro Moratti? Semplice: l’Inter deve incontrare tutte le avversarie del Milan per la zona Champions. A cominciare da Roma e Genoa. Se il team di Mourinho fa strage di punti, allora i rossoneri possono ancora sperare di arrivare fra le prime quattro. Invece, se perde o pareggia negli scontri con le “nemiche Champions” del Milan, la strada per i berlusconiani si fa dura.

Ci mancava solo questa per i tifosi del Milan: mettersi davanti alla tv a urlareForza Inter”. Quante ne hanno dovute digerire quest’anno: da una squadra imbottita di mezze punte e trequartisti a un acquisto stranissimo come quello di Beckham. Un vero affare. Per l’inglese. Che, grazie al Milan, ha riconquistato la Nazionale di Capello.

Chiudo con un’opinione personalissima. Ad Ancelotti i tifosi rossoneri dovrebbero soltanto dedicare un monumento: ha vinto due Champions con squadre non irresistibili. Per la prima, ha pareggiato tre partite (semifinali con l’Inter e finale con la Juve) per strappare il trofeo; per la più recente (contro il Liverpool), ha fatto i miracoli. Credo che con un altro allenatore, quest’anno il Milan sarebbe ancora più giù in classifica. Sarebbe un grave errore sbarazzarsi di Ancelotti. Trovatene un altro che mette insieme con la colla una rosa di giocatori così storta e anomala.

[foto via Samp]

2 commenti:

  1. La tua riflessione è giusta però devi considerare le assenze di giocatori importanti in questi ultimi tempi, certo che se avessero preso un buon difensore sarebbe stata un'altra cosa.
    Grazie dell'ospitalità.

    RispondiElimina
  2. Le ragioni dell'attuale situazioni del Milan sono molteplici.
    Se vi andate a leggere le classifiche pubblicate dall'osservatorio sugli errori arbitrali, ne avrete un'altra che non vedo citata.
    Vedrete "leggere" ma significative sfumature che suggeriscono una più prudente valutazione sulla stupenda cavalcata nerazzurra e sul pessimo campionato rossonero.

    RispondiElimina