Cerca nel blog

martedì 3 marzo 2009

Inter-Juve: tremendo scontro sui loro siti Internet. "Dopo aver letto con attenzione..."



I nemici dell’Inter han trovato pane per i loro denti: Mourinho. Dopo decenni in cui nessun allenatore interista ha saputo difendere con altrettanta abilità la società nerazzurra in tv e sui mass media in generale, è arrivato il Grande Castigatore. Che parla bene, usa iperboli e metafore, manda a quel paese allegramente mezzo mondo. Come non erano stati capaci di fare né Simoni né Cuper né Roberto Mancini. Come non erano riusciti a fare i dirigenti di Moratti.

Qui ci troviamo di fronte a un allenatore che le canta a dovere. È la storia che cambia: una volta, Milan e Juve si spartivano gli scudetti, con le allegre incursioni di Roma e Lazio a cavallo del Giubileo. Adesso, l’Inter si pappa tutto senza spartire la torta. La qual cosa fa imbestialire molti personaggi.

Come se non bastasse, ci si è messo pure un Grande Comunicatore a stordire gli accusatori, parlando di "manipolazione intellettuale".

L’Inter l’ha capito. La prova? Questo duello su Internet.

Prima, la richiesta della Juve (foto su) di dissociarsi dalle parole dei Mou: "Dopo aver letto con attenzione le gravi dichiarazioni rilasciate dall’allenatore dell’Inter, la Juventus manifesta stupore e sdegno e chiede all’Inter di dissociarsi pubblicamente da tali esternazioni. Con le sue dichiarazioni, l’allenatore dell’Inter ha mancato di rispetto non solo alla Juventus e ai suoi 14 milioni di tifosi, ma a tutto il calcio italiano. Piuttosto che alimentare una pericolosa cultura del sospetto, i rappresentanti delle società hanno il dovere di dimostrare educazione e senso di responsabilità – prima, durante e dopo le partite – per sostenere l’evoluzione del calcio italiano e della sua immagine internazionale".



Poi il sito nerazzurro (foto su) che risponde per le rime: "Dopo aver letto con attenzione la nota ufficiale di Juventus F.C., si sottolinea che José Mourinho ha risposto in maniera chiara ed esplicita a un attacco di pari livello. Il nostro allenatore ha espresso le sue idee, senza insinuazioni, senza malizia, con sincerità, secondo il suo stile, molto apprezzato dalla Società".

In sintesi: siamo d’accordo con il nostro allenatore. Noto anche un po' d'ironia nella nota dell'Inter. Che parte come la Juve (vedi su il corsivo): "Dopo aver letto con attenzione...".

Io non mi schiero. Dico soltanto che, oggi, fuori dal campo l'Inter le prende e le dà. Fino a qualche mese fa, le prendeva e basta.

3 commenti:

  1. Dopo aver letto con attenzione... Credo che la risposta nerazzurra sia stupenda. In questi casi è importante che la società difenda il proprio tesserato.
    Una cosa abbastanza scontata, ma non all'Inter.

    www.calciorum.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. M'hai fatto ridere, amico Entius. Sei grande.

    RispondiElimina
  3. I found this site using [url=http://google.com]google.com[/url] And i want to thank you for your work. You have done really very good site. Great work, great site! Thank you!

    Sorry for offtopic

    RispondiElimina