Cerca nel blog

giovedì 30 agosto 2012

In una mediocre Inter, i lampi di Coutinho, Palacio e Guarin

Ce l’abbiamo fatta, ma tra sofferenze immani, anche se giocavamo contro il modesto Vaslui: questo la dice lunga sul valore dell’Inter oggi. Così ci qualifichiamo alla fase a gironi di Uefa Europa League: 2-2 dopo il 2-0 dell’andata.

Silvestre e Samuel come coppia di centrali difensivi sono rognosi ma poco propensi a costruire gioco. Castellazzi in porta. Jonathan e Juan Jesus laterali. In mezzo Zanetti-Cambiasso-Nagatomo, davanti Coutinho e Cassano a supporto di Palacio.

Match equilibrato sino alla follia di Castellazzi per l'intervento su Antal: rigore ed espulsione al 35', con Stanciu che spiazza Belec, entrato al posto di Cassano. Ripresa: esce Samuel ed entra Guarin, che doveva rifiatare un po’. Ma siamo in emergenza e il colombiano è necessario per dare dinamismo.

Al 31' spettacoloso assist di Zico-Coutinho (foto) a Palacio, che controlla di destro e la mette di sinistro. Al 34', però, papera di Belec che su un cross va a farfalle. Varela di testa infila. Al 39' ancora il sinistro di Palacio, il portiere dei romeni si oppone alla grandissima. Al 47' Guarin sradica la palla dai piedi di un avversario, si fa 30 metri di corsa, finta e tiro di destro. Eccezionale, la percussione perfetta.

Morale. Aspetti negativi: siamo da quinto posto in campionato (la Juve in particolare ci distacca di anni luce); l’unico che corre sulla mediana è Guarin; non abbiamo cambi a centrocampo. Aspetti positivi: Coutinho accende la luce sempre più spesso; Guarin è una forza della natura; Palacio sa mordere con entrambi i piedi; Stramaccioni s’è già vaccinato, capendo che questa squadra è psicolabile.

INTER-VASLUI 2-2


Marcatori: 35' pt Stanciu, 31' st Palacio, 34' st Varela, 48' st Guarin




Inter: 12 Castellazzi; 42 Jonathan (37' st Ranocchia), 6 Silvestre, 25 Samuel (1' st Guarin), 40 Juan Jesus; 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 55 Nagatomo; 99 Cassano (34' pt Belec), 7 Coutinho; 8 Palacio
A disposizione: 10 Sneijder, 22 Milito, 24 Benassi, 88 Livaja

Allenatore: Andrea Stramaccioni



Vaslui: 89 Straton; 3 Varela, 5 Celeban, 8 Antal, 9 Sburlea, 10 Stanciu (34' st Buhaescu), 16 Caue (13' st Sanmartean), 23 Salageanu, 25 Tukura, 67 Cordos, 79 N'Doye

A disposizione: 1 Coman, 20 Milanov, 30 Costin, 33 Charalombous, 40 Varga

Allenatore: Marius Sumudica




Arbitro: Manuel De Sousa (POR)

Note. Ammoniti: 22' st Cordos, 36' st Guarin, 38' st Sanmartean, 38' st Coutinho, 43' st Antal. Espulsi: 33' pt Castellazzi. Recupero: pt 1, st 3. Spettatori: 41.326




Nessun commento:

Posta un commento