Cerca nel blog

sabato 22 novembre 2008

Inter-Juve 1-0: Ranieri, io non ti capisco

La Juventus è andata a Milano per difendere lo 0-0. Il giochino ha retto finché Ibra si è mangiato due gol. Poi Muntari - che ha sbagliato il tiro, comunque - ha messo fine al match. Io non capisco Ranieri. Vai a San Siro contro l'odiatissima Inter e ti difendi come una squadra di mezza classifica. Io, al suo posto, me la sarei giocata sino in fondo, dal primo minuto. Anche perché sei sotto gli occhi di tutto il mondo: decine di milioni di spettatori che giudicano la Juve.

Magari non è stato Ranieri a dire ai suoi di difendersi. Allora, in questo caso, l'allenatore della Juve non è capace di infondere alla squadra la voglia di andare a Milano e vincere o comunque tentare di farlo. È un mister che fa correre tanto la squadra: vedi Molinaro. Ma che (secondo me) Amauri, Del Piero e Nedved non li sfrutta a dovere.

[foto qui]

7 commenti:

  1. Forse sarà anche che l'Inter stassera arrivava prima su ogni pallone e non ha lasciato impostare la partita che la Juve pensava di giocare! Un tifoso sportivo interista

    RispondiElimina
  2. Sì, ha inciso anche la forza dell'Inter. Ma la Juve poteva giocarsela meglio, questa partita.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  4. Ranieri come al solito ci ha messo del suo...se vedi che Maicon scende ripetutamente sulla fascia togli Marchionni e metti Giovincho,capace di saltare l'uomo...ser perdi 1-0 togli Nedved no Amauri e metti Iaquinta,se Camo gioca quasi 1 ora in Nazionale nn capisco perchè nn possa giocare 45 minuti a Milano...detto questo l'Inter ha meritato AMPIAMENTE la vittoria.

    RispondiElimina
  5. sull 1 a 0 toglie amauri e mette iaquinta...perche non toglieva nedved??? camoranesi doveve entrare prima....come al solito i cambi vengono fatti sempre nel finale....il nedved di ieri sera è stato inesistente,giovinco non merita spazio anche con un nedvd a meta'??

    RispondiElimina
  6. Sì, ma a parte la formazione, a me sarebbe piaciuto un altro approccio alla gara.

    RispondiElimina
  7. Io personalmente sono d'accordo col primo intervento. L'Inter ha espresso un gioco così fisico e devastante che ha superato nettamente la qualità tecnica della mia Juve. C'è ancora una profonda differenza tra le due squadre. Un esempio su tutti è che la Juve non è riuscita a procurarsi un calcio di punizione da posizione diciamo alla Del Piero. Per giocarsela meglio avrebbe dovuto avere qualcuno in mezzo al campo capace di gestire situazioni d'impostazione. Il dubbio che si poteva inserire prima Camoranesi, che comunque in mezzo al campo non agisce con la stessa efficacia che evidenzia sulle fasce. L'approccio alla gara era a mio parere lo stesso di Madrid, solo che l'avversario era decisamente più forte e motivato. Un saluto

    RispondiElimina