Cerca nel blog

sabato 20 marzo 2010

L’Inter pareggia: Milan sorpasso imminente. Palermo splendido. Ma Bovo andava espulso. Strano: solo in Champions, l’Inter ha un rosso a favore



Delio Rossi è un allenatore molto intelligente. Ha giustamente impostato la partita su un sano catenaccio con contropiede pericolosissimi, portati avanti con sapienza da Pastore, Miccoli e Cavani. Sterile il possesso palla dell’Inter, che s’è schiantata di continuo contro il muro rosanero. Complimenti a un Palermo splendido, che consente al Milan di superare i nerazzurri vincendo domani contro il Napoli.

Pur tuttavia, non posso fare a meno di notare una bizzarria italiana: l’Inter non riesce a giocare in 11 contro 10. Bovo, ammonito in occasione del rigore, andava espulso. Prima un’entrata da dietro su Milito. E va bene, tu arbitro (Damato di Barletta) gliela perdoni perché hai appena dato il rigore. Ma quando Bovo spara una gomitata ancora su Milito... l'avrà giudicata involontaria.

Strano. L’Inter va a Londra e per qualche minuto gioca in 11 contro 10, per l’espulsione di Drogba. In Italia, invece, è particolarmente sfortunata con gli arbitri. È il destino: così il campionato sarà più combattuto.

Percentuali scudetto.

- Milan 40% perché è senza Champions e coppa Italia, perché ha i colpi dei fuoriclasse come Ronaldinho e Seedorf, e perché è fortunello con gli arbitri (vedi qui). Credo sia giusto, a questo punto, che il Milan vada in cima: se lo merita.

- Roma 35% perché anche lei fuori da tutto e con un super Vucinic.

- Inter 25% perché non ha la rosa per competere su tre fronti: Mourinho fa giocare sempre i soliti. Ci sarebbe Balotelli, escluso per motivi che conosce solo lo spogliatoio. A tale proposito, un sondaggio.

[foto via Palermo]

11 commenti:

  1. Il palermo non ha fatto assolutamente catenaccio.Non te ne intendi di calcio oppure non hai visto la partita.O forse tutte due le cose.A Londra c'era almeno un rigore grosso come una casa per il Chelsea e sarebbe dovuto essere espulso anche Samuel.Per non parlare della partita d'andata a Milano.Anche lì, rigore ed espulsione non sanzionata e Bleus che subiscono un'ingiustissima sconfitta.Gli Intertristi godono sempre e solo di aiutoni.E tu non te ne intendi proprio di cose calcistiche.....:fattene una ragione.

    RispondiElimina
  2. Il Palermo ha fatto un super catenaccio. È stato intelligente, lo specchio del suo allenatore. A Londra il rigore grosso come una casa per il Chelsea? Mah... Al massimo, contatti dubbi nelle due aree. A Milano c’era un rigore con espulsione per il Chelsea. In quanto al resto, su chi se ne intende di calcio e chi no, è roba noiosa, un po’ da suocere inacidite… Però sei gentile a leggermi sempre. Grazie e ciao!

    RispondiElimina
  3. Invece di essere onorato che una squadra ITALIANA ci rappresenta in una competizione europea...un povero antinterista nn fa altro che parlare del rigore nn dato al chelsea!!!!Che rosicone!!!

    E cmq il palermo ha giocato con 11 giocatori tutti in difesa....ammonizioni ai neroazzurri subito pronte,(4) al palermo nn si sa perche'solo (2)... c era un espulsione quanto una casa su bovo per doppia ammonizione...ma lasciamo stare, ormai ne stiamo vedendo di cotte e di crude...ormai e' stato "deciso" a chi andra qs campionato!!!!

    RispondiElimina
  4. Rispondo ad Anonimo 2, che era rivolto ad Anonimo 1. La cultura italiana è questa: invidia e gelosia per chi fa bene all'estero. In quanto al campionato già deciso, io non voglio crederci...

    RispondiElimina
  5. L'internazionale Milano, come appunto recita il nome stesso della pseudo squadra di Coniglione Moratti,non ha alcunchè d'Italiano.Se non la città dove si allena,il campionato in cui milita e la gente che la tifa (purtroppo).Non v'è l'ombra di alcun giocatore italiano titolare fisso,tant'è vero che i vari Santon,Materazzi(o meglio Macellazzi o Killerazzi o Pianginazzi dir si voglia)compaiono solo sporadicamente tra gli 11.Il Milan ha diversi italiani titolari, la Roma altrettanto, idem la Juve.Loro sì sono espressione del calcio italico.Non la pessima babele messa in piedi con tanta rozzezza dalla premiata ditta Morattolo\Tronchetto dell'Infelicità\Guido Rossi Sancho Panza.Allora, visto che le cose stanno così,tutti noi in Italia si preferisce tifare Barça e Manchester perchè tra le squadre europee son quelle che meritano la Champions.Loro sì, sono veri esempi da seguire.E non i seguaci ciechi del Minor One.E nel nostro campionato,ovviamente,tutti gridiamo FORZA MILAN E FORZA ROMA !

    RispondiElimina
  6. Per l'ultimo Anonimo. Pubblico il tuo contributo perché è esemplare: c'è un mix di invidia e faziosità da far paura!

    RispondiElimina
  7. Ascione, sono d'accordo con te su tutto. Sei un grande. Però x me è + grave l'entrata da dietro di Bovo che la gomitata. Ciao!

    RispondiElimina
  8. xanonimo rosicone-invidioso-antinterista...la tua stupidita'sportiva nn ha limiti....L'INTER e' una squadra ITALIANA a tutti gli effetti...e' inutile che tiri in ballo tutti qs aggettivi, ci fai solo un emerito baffo insieme a quella specie di allenatore che di nome fa Lippi e che purtroppo allena l italia!!! Orgogliosa di tifare INTER,orgogliosa di amare una squadra dove ci sono giocatori ONESTI...orgogliosa di nn avere dopati,orgogliosa di nn avere gente come MOGGI-GALLIANI..dunque risparmiati i tuoi "alibi" da antinterista....

    W INTER SEMPRE!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Inter ? INTERDETTI AL CAMPIONATO ITALIANO DI SERIE A dovrebbero essere quei bifolchi rissosi e totalmente privi di cultura sportiva.Sia essa della vittoria che della sconfitta.Ancora è fresco il ricordo del motorino gettato dagli spalti,degli scandali dei passaporti falsi e fidejussioni aumma aumma,risse a Valencia e petardi lanciati a Dida,pesantissimi deficit in bilancio coperti al solito da un falso perbenista come il loro marcissimo presidente,intercettazioni setacciate a dovere prima di essere consegnate a Guido Rossi and Co.Insomma BARZAINTER VIVE ANCORA.BUFFONI E PIAGNONI, i primi a Milano ma solo in quello !

    RispondiElimina
  10. Certo dobbiamo recrimirare le sviste arbitrali, ma stiamo sbagliamo troppo e rischiamo di perdere il campionato!!!

    RispondiElimina
  11. Antinteristi? Patetici,piangina e totalmente privi di sportivita’ e obbiettiva’(il bifolco te lo regalo)Il motorino e’ fresco?? Gia’ gia’…e calciopoli? Ancora vi brucia il kul!!!Doping amministrativo e farmaceutico, serie B,… e’ stato tutto un film??? No e invece e’ tutto vero….galliani che sposta le date delle partite….cos’e un film a puntate????Poveri qs antinteristi…sono tutti innocenti e puliti,…. lavati con Dash…Moratti che s inventa tutto per togliervi dalle balle….La vs fortuna sapete quel’ e’ stata:che quella specie di allenatore, che ha vinto il titolo di campione del mondo, beh qs titolo “CAMPIONI DEL MONDO ha avuto il potere di insabbiare tutto….se no certe squadrette, avrebbero pagato quello che si meritavano….dalla radiazione…alla serie c….ma almeno vi conoscono in tutto il mondo!!!
    Quando si parla di squadre italiane che di nome sono….rube e bbilan…la risposta che si sentono dire qual’e? CALCIOPOLI!!!!!

    RispondiElimina