Cerca nel blog

martedì 19 aprile 2011

Roma-Inter 0-1. Lo strano caso dell'arbitro Rizzoli


Desidero sorridere assieme a voi. Non so se Rizzoli sia un arbitro valido. So solo che è in buona fede e che, quando dirige Roma-Inter di coppa Italia, non è fortunato.

19 aprile 2011, Roma-Inter 0-1, semifinale di coppa Italia. Arbitro Rizzoli.

Gol annullato a Stankovic per aver soffiato addosso all’avversario: se quello è fallo, allora a calcio non si gioca più. Si gioca a scacchi, senza contatto fisico.

Fallo di mano netto e volontario di De Rossi: rigore solare.

Gomitata di Vucinic a Lucio: da rosso subito.

Meno male che Stankovic ha segnato (foto Inter.it)... Peccato che doveva finire 0-5...


5 maggio 2010, Roma-Inter 0-1, finale di coppa Italia. Arbitro Rizzoli.

Doveva espellere due volte Burdisso per falli su Balotelli: se ne accorge perfino Ranieri, che toglie l’argentino. Vede ma non reputa opportuno tirare fuori cartellini. Ignora i pugni di Mexes a Materazzi. Sorvola su una trattenuta in area su Toni. Lascia picchiare Perrotta: già ammonito, fa un’entrataccia su Milito, e la partita degenera. Totti era da espellere al primo calcio su Milito. Alla fine, per miracolo, non può fare a meno di estrarre il rosso: calcio violentissimo a Balotelli, più un'allegra pedatina in testa con l’interista a terra. Per non parlare del calcione finale di Taddei a Muntari.

Meno male che Milito ha segnato... Peccato che doveva finire 0-5...                                                                                                                                                                                                             

5 commenti:

  1. Per curiosità, come hanno commentato l'arbitro i romanisti? :-)

    RispondiElimina
  2. Eh, tutto sotto silenzio... Anche in tv...

    RispondiElimina
  3. Ma non avete niente da fare?! ANDATE A LAVORAREEEE

    Dopo la Juve e lupin c'è la coppia MORATTI - TRONCHETTI PROVERA!!

    Andatevi a rivedere le numerosissime partite rubate dall'inter in questi anni tra fuorigiochi colossali tipo quello contro il Siena, rigori non fischiati ecc..
    Puntate il dito contro voi stessi e fatevi un esame prima di puntarlo su altri o cmq sparare sulla crocerossa che èla roma di adesso...

    RispondiElimina
  4. Anonimo, non è che sei un po' milanista? Calma... Prima o poi anche voi farete il triplete... Dai...

    RispondiElimina
  5. Meglio poi che prima.Il triplete e una cosa seria.

    RispondiElimina