Cerca nel blog

giovedì 22 ottobre 2009

Real Madrid-Milan, caccia al refuso: non c'è solo il voluto "didastro"...


Ore 0.18 di giovedì. Gazzetta online. Qualche refusino dovuto alla fretta.

Nel sommario, "didastro" è voluto. Simpatico.

Ma in tutto abbiamo qualche altro allegro refusino, in neretto: Dida combina un "didastro" e lancia i blancos, poi la riscossa innescata da Pirlo e concretizzatata due volte da Pato. Il Milan ottine il massimo con pochi titi in porta, il real è solo un abbozzo di squadra.

In effetti, se si fanno pochi titi in porta, è difficile fare gol. Forse i giocatori del Real avevano in testa solo le tete della sera prima.

4 commenti:

  1. bhe!penso che piu che un refuso da trovare ci si chieda come questa squadra ritrovi carattere concentrazione e tutto il resto nei 15 min tra 1° e 2° tempo e non nel prepartita, così da regalare sempre agli avversari 45 minuti, spero solo non sia doping perchè sarebbe l'ennesima delusione per il calcio italiano nel mondo.

    RispondiElimina
  2. Ciao Angered, escluso categoricamente ci sia doping nel Milan. È solo una squadra da imitare, almeno in Europa.

    RispondiElimina
  3. io penso solo in Europa!Di conseguenza mi chiedo come faccia ad essere pessima in campionato e poi andare ad espugnare lo stadio del Real!!

    RispondiElimina
  4. E allora perchè in campionato non riesce ad esprimersi come in Europa??

    RispondiElimina