Cerca nel blog

martedì 9 settembre 2008

Follie da Energy Drink: l'anticamera del doping

Partita di calcio fra dilettanti, spogliatoio: ragazzotti in mutande tracannano cinque e più lattine di Energy Drink a testa tutto in un botto. Dove siamo, a ignorantopoli? No, in Italia. Dove tutti vedono e sentono, ma hanno il terrore di raccontare. Sicché vi narro queste simpatiche storielle.

Succede che, in un supermercato qualsiasi dello Stivale, per pochi euro ti porti a casa bibite energizzanti in grandi quantità. Di che trattasi? Di bevande che hanno dentro - fra l'altro - le xantine (compresa la caffeina).

Sono lecite? Certo che sì. Non ce l'ho con chi le produce e le mette in commercio.

Se ne bevi una lattina, ti carichi di energia. Magari sei reattivo, esplosivo, efficace, rapidissimo: una tigre. Niente di male, credo.

Tuttavia, c'è anche chi - anziché una lattina - se ne ingoia almeno cinque o anche di più e tutte in un colpo. L'ho visto fare io. L'hanno visto in parecchi. Prima di un incontro sportivo fra dilettanti.

Occhio: se esageri, se ti mandi giù litri di energia liquida, ti si può alzare la pressione arteriosa; potresti mettere a rischio il cuore.

E ricorda che quella di infarcire l'organismo di cinque e passa lattine di Energy Drink tutte in una volta è una pura e semplice anticamera del doping: perché a un certo punto, cinque Energy Drink ingollati a tutta forza non ti bastano più; e hai bisogno di roba ancora più forte, che magari vai a cercare in Internet. Sì, l'inizio dell'abisso. Tutto per un golletto sotto gli occhi di qualche ragazza.

foto qui

1 commento:

  1. Certo è folle pensare che anche tra i dilettanti, dove lo sport dovrebbe essere essenzialmente divertimento, possano accadere cose di questo tipo...

    RispondiElimina