Cerca nel blog

sabato 26 settembre 2009

Samp-Inter 1-0: che forza Mannini e Cassano. Da Nazionale

La difesa della Samp mi è piaciuta tantissimo. Laddietro l'Inter non è mai passata. Ma sono due i giocatori che mi hanno impressionato: Mannini e Cassano. L'azione del gol è stata stupenda e ha visto il primo come protagonista [e non entrambi come assoluti protagonisti: ho preso un granchio, grazie per la segnalazione a Gennaro]. Bravo anche Pazzini a finalizzare.

Fossi in Lippi, i signori Mannini e Cassano me li porterei dritti dritti al Mondiale. Sono una coppia favolosa. Fra l'altro, si integrano bene, perché Mannini corre il doppio di Cassano, il quale però ci mette il triplo della fantasia dell'altro. Tutto quello strapotere atletico e tecnico sarebbe prezioso come l'oro in vista della competizione in Sudafrica.

In quanto all'Inter, mi è parsa stanca, specie di testa. È mancata un po' di reattività, di esplosività. Ma andare a Genova a giocare con Genoa o Samp è una faticaccia. Per questo, ieri ho elogiato una grande Juve.

Azzardo. Per il campionato è una lotta a quattro: Inter, Juve, Samp e Genoa le favorite, nell'ordine. Però le più in forma sono Juve, Samp, Genoa e Inter. La quale - a mio giudizio - s'è messa in testa di arrivare fresca a febbraio-marzo, quando si entra nel vivo della Champions. Così, da qui a quella data, l'Inter è destinata a subire altri stop casalinghi (vedi pareggi con Bari e Barcellona) e sconfitte esterne (come oggi).

[foto via Samp]

Nessun commento:

Posta un commento