Cerca nel blog

domenica 7 dicembre 2008

Milan-Catania 1-0: che si abolisca il fallo di mano in area!


Novantesimo di Milan-Catania, 1-0 per i rossoneri, area di rigore di Abbiati: su tocco all'indietro di Zambrotta (che contrasta Plasmati), Kaladze interviene con il braccio aperto e stoppa la palla deviandola in corner. L'entrata del difensore georgiano è scomposta. Un po' come un giocatore di basket che disturba (regolarmente) l'azione avversaria. Impossibile sapere se l'abbia fatto apposta. L'arbitro Gervasoni (di Mantova) decide per non dare il rigore. Ma a questo punto, visto che il gioco è sempre più rapido e gli interventi dei difensori sempre più disperati, si dovrebbe introdurre una regola: sui tiri avversari, se un difendente tocca con la mano o col braccio, niente rigore. Così, una volta per tutte, si introduce un criterio. Infatti, non è possibile che in una partita quel tipo di rigore venga concesso e in un'altra no.

Poveri arbitri. Sono completamente in tilt. E sempre più decisivi, come avevo previsto in tempi non sospetti. Dopo aver ammonito Gattuso per proteste, ha prima negato il rigore al Catania e poi ha prolungato il match di due minuti. Un recupero insignificante a fronte delle continue interruzioni di gioco, del gol e dei cambi effettuati nel secondo tempo: quattro sostituzioni. Anche in questo caso, auspico una rivoluzione: il tempo effettivo. Altrimenti ci sono partite con recupero di cinque minuti e altre con mini-recupero, in base a strane interpretazioni degli arbitri.

[foto via Flickr, Album di TheAlieness GiselaGiardino]

5 commenti:

  1. gervasoni corrotto.
    collina deve mandarlo a zappare !!

    RispondiElimina
  2. No. Gervasoni non è corrotto. Magari ha sbagliato col rigore. Di sicuro ha sbagliato col recupero. Ma non è corrotto.

    RispondiElimina
  3. pardon magari non sarà corrotto ma inadeguato sicuramente,quindi mandatelo a zappare.
    per quanto riguarda il recupero puo contattare moggi per un bel orologio di marca.

    RispondiElimina
  4. Ecco, inadeguato sì. Grave il recuperino.

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina