Cerca nel blog

sabato 30 agosto 2008

Inter: Mourinho è il nuovo Mister X, proprio come il primo Roberto Mancini...

Vi ricordate i primi tempi di Roberto Mancini all'Inter? Pareggiava spessissimo. Tanto da meritarsi - all'epoca - il soprannome di Mister X. Giustamente, veniva criticato: quella squadra era tutta da plasmare. Poi sono arrivati i meritati successi (vedi due scudetti sul campo). Adesso, il nuovo Mister X è Mourinho. Due pareggi alle prima due uscite: 2-2 con la Roma in finale di Supercoppa e 1-1 a Genova con la Samp.

Sì, è vero che il tecnico portoghese non aveva la difesa titolare (Chivu, Cordoba - in panchina ma non ancora pronto - e Samuel); ma quel modo di giocare dei nerazzurri proprio non convince. Sia con la Roma sia con la Samp, l'Inter ha brillato la prima mezz'ora, per poi spegnersi lentamente. Attenzione, è stata anche fortunata: il giallorosso Okaka al 94' e il blucerchiato Cassano verso la fine del match potevano punire severamente la squadra di Moratti, e invece si son divorati una palla gol decisiva. I giocatori della Beneamata sparano tutte le sue cartucce nei primi 30 minuti, segno di una cattiva gestione della spinta offensiva da parte dell'allenatore nerazzurro.

Che sia giusto o no, Mourinho è ancora in luna di miele con la stampa italiana: i due pareggi gli verranno perdonati. Tuttavia, a me lasciano perplesse due scelte: Figo titolare (a volte si trascina per il campo, data l'età); il centrocampo che non fa da collante fra difesa e attacco.

3 commenti:

  1. Condivido l'analisi della partita ma prima di chiamarlo mister X bisogna aspettare. Anche l'anno scorso l'Inter è partita pareggiando con l'Udinese e poi ha ingranato la quinta fino a febbraio.

    RispondiElimina
  2. Sì waddle, però le formazioni messe in campo da Roberto Mancini nelle prime partite della stagione successiva erano le migliori possibili; qui mi pare che la scelta di puntare ancora su Figo non possa proprio essere condivisa.

    RispondiElimina
  3. Effettivamente Figo oggi non sembrava certo tra gli uomini più in forma

    RispondiElimina