Cerca nel blog

domenica 9 maggio 2010

I mass media, Lazio-Inter e Roma-Cagliari: due pesi e due misure



Leggo con estremo interesse quanto scrivono molti siti Internet su Roma-Cagliari. Parlano di grande Totti, di Roma arrembante sullo 0-1, dei pali e delle traverse della Roma, del carattere e del cuore della Roma dopo il vantaggio del Cagliari. Sono considerazioni sbagliate quelle dei mass media? No. La partita finisce 2-1 per la Roma e il risultato conferma quanto sopra.

Però poi vado a rileggermi quanto dicevano di Lazio-Inter 0-2 di qualche giorno fa, dei giocatori della Lazio che giocavano a perdere, dello scandalo di certe partite in Italia, dell’Inter che - secondo qualcuno - dovrebbe vergognarsi di non si sa che cosa.

E allora questo non mi sta più bene. Se un giornale sente di puzza di bruciato dopo Lazio-Inter, dovrebbe quantomeno spiegare che il Cagliari, dopo il gol del vantaggio, non ha ha fatto la partita del secolo pur di portarsi a casa la vittoria o il pareggio. Qualcuno dovrebbe scrivere che qualche giocatore del Cagliari ha sbagliato (succede) un bel gollonzo solo davanti al portiere, che il Cagliari non ha visto più la palla dopo lo 0-1, che il rigore non era poi così solare, che la difesa del Cagliari - specie dopo lo 0-1 - non era propriamente quella dell’Italia di Bearzot in Spagna 1982.

Si offende qualcuno se affermo che il Cagliari dopo lo 0-1 non era neppure lontano parente degli eroi del Cagliari di Gigi Riva? È lesa maestà (verso la Roma e i romanisti) affermare che tutto, ma proprio tutto, lasciava presagire i due golletti della Roma e magari pure un rigorino tirato per i capelli per un colpo su un braccio allargato? È disonesto pensare che in campo, dopo lo 0-1, ci fosse una squadra stanchissima (la Roma) a prevalere su un’altra (il Cagliari) che non aveva più energie per un contrasto a centrocampo?

Dunque mi chiedo: se Lazio-Inter 0-2 non è piaciuta ai palati sopraffini, Roma-Cagliari 2-1 è uno spot internazionale del calcio italiano?

Non sostengo che ci sia stato un biscotto fra Roma e Cagliari. Pur tuttavia, mi aspettavo un giornalismo sportivo più incisivo da parte dei quotidiani online: la sottolineatura di un pessimo ultimo quarto d’ora del Cagliari, a tutto beneficio della Roma. Non è una bestemmia: solo cronaca sportiva.

[foto via Cagliari]                                                                                                                                                                                                                    

Nessun commento:

Posta un commento