Cerca nel blog

mercoledì 2 novembre 2011

Inter-Lille 2-1: vincono i tifosi di San Siro

Inter-Lille 2-1. Otto considerazioni.

1) Milito si divora due gol. Il pubblico lo spinge urlando più volte il suo nome. Hanno vinto i tifosi dell’Inter. Non so cosa sarebbe successo in altri stadi italiani. È questione di consapevolezza: sappiamo di non essere mai stati in B, e di aver fatto la tripletta. Siamo unici. Mentalità europea, aperta, moderna. Grazie a Massimo Moratti.

2) Alvarez può far respirare qualche giocatore offensivo: negli ultimi minuti ha dimostrato di saper giocare a pallone. Non è Quaresma.

3) Samuel è uno dei più grandi difensori che abbiano mai calcato i campi di calcio.

4) Zanetti fra i migliori in campo: un fenomeno biologico da studiare in laboratorio.

5) Non me ne frega nulla dell’età di chi gioca: va in campo chi è più in forma. Se un 35enne corre più di un 20enne, il giovane si accomoda in tribuna.

6) Chivu a inizio carriera era un ottimo difensore centrale e un discreto difensore di fascia sinistra. Ora è un buon difensore di fascia sinistra e un modesto difensore centrale.

7) Se Thiagone Motta è in forma, fa vedere i sorci verdi agli avversari, nascondendo la palla.

8) La stagione è salvabile. Obiettivo, zona Champions in campionato; quarti di finale in Champions. Purché a gennaio arrivino quattro acquisti di spessore.

2 commenti: