Cerca nel blog

domenica 17 ottobre 2010

Cagliari-Inter 0-1. Pagelle: Julio Cesar tigre da 8; Eto’o cobra da 8,5

Julio Cesar 8. Esce due volte alla grande di piede. All’inizio del secondo tempo, il doppio miracolo a distanza di tre secondi è da far vedere nelle scuole calcio ai piccoli portieri in erba. Reattività neuromuscolare di una tigre.

Maicon 6,5. Il Colosso m’è piaciuto più in fase di contenimento che di spinta. Tornerà ai suoi livelli.

Samuel 6,5. La roccia in mezzo all’area se la vede soprattutto con Nené. Esce vincente.

Lucio 7. Una battaglia personale con Matri, che parla tantissimo con l’arbitro, si lamenta per 95 minuti, ha la tendenza inzaghiana di lasciarsi cadere a terra. Il brasiliano mantiene altissima la concentrazione.

Chivu 6,5. Mi è parso atleticamente più in palla. Ha spinto parecchio a sinistra, perdendo raramente la sfera.

Stankovic 7. Corre per quattro, combatte, fa da frangiflutti per un’ora e mezzo.

Zanetti 6,5. Lavoro oscuro, ma con ordine e precisione.

Biabiany 6. Piazza qualche spunto in velocità. Ma è discontinuo e tende a nascondersi. Un valido contropiedista. Per ora, negli spazi stretti e con la difesa schierata, è inutile.

Sneijder 6,5. Sbaglia più del solito. Però è bravissimo a intercettare il rinvio della difesa del Cagliari e a porgere la biglia a Eto'o sul gol. Chiude sulle ginocchia.

Coutinho 6,5. Un tiro dopo uno scambio, un dribbling nello stretto con falciatura da dietro. Assaggia scarpate e spinte. Si abituerà al calcio europeo, e diverrà il nuovo Zico. Nel guizzo sui primi metri è meraviglioso.

Eto’o 8,5 [foto via Inter]. Prodezza assoluta sul gol: la mette giù di destro, si gira, se l'aggiusta ancora di destro, la spara angolata di sinistro. Un cobra: tanto veloce quanto cattivo. Tutto l’attacco sulle sue spalle.                                                                                                                                                                                                       

7 commenti:

  1. Eto'o e Julio Cesar sono stati strepitosi ma nel complesso non abbaimo giocato benissimo. Certo, con questa squadra non potevamo pretendere di più.
    Dovevamo vincere e abbaimo vinto.

    RispondiElimina
  2. Concordo. Un'Inter in emergenza che ha fatto una discreta gara su un campo difficilissimo.

    RispondiElimina
  3. voto benitez?
    l'inter è cambiata, secondo me ha perso il mordente dello scorso anno. sarà un anno di transizione.

    RispondiElimina
  4. Voto Benitez 7,5 per Cagliari-Inter: tanti infortuni e Inter piena di baby. Per la stagione, 5: imperdonabile la sconfitta con l'Atletico.

    RispondiElimina
  5. beh, mi sembra un po' prematuro quel 5 per la stagione.. non sarebbe meglio aspettare almeno il mondiale per club?

    RispondiElimina
  6. Compositore, gentile amico, mi dai modo di spiegarmi meglio, grazie: il 5 si riferisce a questa prima fetta di stagione. Mi resta sull gozzo pure la sconfitta con la Roma. E il pari con la Juve mi infastidisce.

    RispondiElimina
  7. oh, perdonami è stata una piccola incomprensione.

    RispondiElimina