Cerca nel blog

sabato 11 settembre 2010

Cesena-Milan 2-0. I rossoneri DEVONO vincere tutto. Altrimenti è fallimento


Quando l’Inter di Moratti spendeva un sacco di soldi d’estate, era la favorita. E non vinceva. Arrivavano per questo le pernacchie. Mi pare doveroso sottolineare che il Milan ha l’obbligo di vincere tutto: ha speso un pacco di milioni grande quanto una montagna, e ora deve solo trionfare in ogni competizione.

Mi incuriosisce a questo punto l’atteggiamento dei mass media, che da settimane parlano solo di Milan. Sulle tv private del Nord Italia esiste solo il Milan. Le prime pagine di qualche noto quotidiano sportivo sono dedicate solo al Milan.

È un’apoteosi Milan. Con giocatori che d’improvviso s’innamorano di una maglia. Perfino Benitez, placido come uno zio di campagna, se n’è accorto. E in settimana è sbottato. Benvenuto anche a lui nel mondo Inter. Qui guai ad abbassare la guardia, se no ti stritolano mediaticamente, con pericolosi risvolti anche in campo: vedi entrate da dietro e falli di mano in area che non vengono sanzionati con calci di rigore. Mourinho l’aveva capito subito. Il buon Rafa ne sta prendendo coscienza: serve controbattere punto su punto.

Il Milan vincerà tutto: l’ha detto Ibrahimovic. Per me, era e resta favoritissimo. Nonostante l'Inter dia segni di risveglio.
                                                                                                                                                           

Nessun commento:

Posta un commento