Cerca nel blog

domenica 25 agosto 2013

Inter-Genoa 2-0: siamo da quinto posto. Peccato, con tre acquisti saremmo competitivi

1) L’Inter che ha giocato nel primo tempo contro il Genoa, con Cambiasso e Kuzmanovic, è da decimo posto. L’Inter che ha schierato Icardi e Kovacic, battendo 2-0 il Genoa, è da quinto posto. 

2) La squadra titolare è semplice:

Handa;

Campa, Rano, JJ;

Jonathan, Kovacic, Guarin, Alvarez, Nagatopo;

Palacio, Icardi.

3) Peccato. Basterebbero tre acquisti per essere competivi. Da Champions. Non da scudo. La Juve è obiettivamente irraggiungibile: onore a loro. 

4) Il Cambiasso visto oggi è inguardabile. 

5) Nagatopo peggiore in campo.

6) Icardi è un torello: sarà utile per fare da apriscatole, con gli avversari in 11 in area di rigore. Mi ricorda Crespo nelle movenze.

7) Mazzarri ha preso in mano i cocci di un disastro. Se ha messo solo una punta per 70 minuti, e se ha insistito con Cambiasso, significa che non disponeva di altre soluzioni. L’Inter non aveva un allenatore dal 2010.

8) C’è un’idea di gioco e di disposizione in campo. L’anno scorso, no. Da tre anni, non vedevo l’Inter finire una partita in crescendo sotto il profilo atletico.

9) Kovacic è il talento under 21 più meraviglioso che io abbia mai ammirato a centrocampo.

10) Alvarez, giocando più arretrato, è salito di tono. Detesta avere le spalle alla porta.

Il sondaggio su Thohir è più valido che mai: vedi in altro a destra. Inter flop, mediocre o competitiva?

Nessun commento:

Posta un commento