domenica 15 febbraio 2009

Inter-Milan 2-1: il genio e l'umiltà di Mourinho


Stasera m’è piaciuto assai Mourinho. È stato lui a puntare deciso su Santon, che ha giocato benissimo. È stato lui a costruire la coppia centrale Chivu-Samuel. È stato lui a proporre Stankovic dietro le punte. È stato lui a recuperare Adriano e a piazzarlo là davanti con Ibra.

Per far capire il valore di Mourinho, son convinto che, con lui alla Juve e Ranieri all’Inter, il distacco fra nerazzurri e bianconeri non sarebbe abissale com’è ora.

Mi è piaciuta anche l'umiltà di Mourinho: ha messo tutta la squadra in area a difendere il punteggio, in perfetto stile Trapattoni. È un uomo calcisticamente intelligente e duttile.

Di sicuro, s'è portato a casa uno dei derby più importanti della storia di Inter e Milan, giacché può fare da spartiacque nella stagione. E perché il livello tecnico e atletico di nerazzurri e rossoneri è alto come raramente s'è visto.

Impossibile stabilire se Mou riuscirà a vincere lo storico quarto scudetto di fila: quest’ultimo sarebbe il più difficile, perché chiedere a una squadra una riconferma ad alti livelli è un’impresa. Oltretutto - ed è giusto che sia così - Milan e Juve vedono quest’Inter di Moratti come il fumo negli occhi. Una volta, erano rossoneri e bianconeri a spartirsi la torta, grazie alla loro superiorità. Adesso, ci si è messo il Petroliere a dominare. Da solo.

Chiudo con una nota su Ancelotti. Che i milanisti se lo tengano stretto: è riuscito a vincere due Champions, specie la più recente, con una squadra non irresistibile. Vanne a trovare un altro di allenatore così.

[foto via Inter]

9 commenti:

  1. dicevo che fra te e maurinho siete due incompetenti , ma non ti ricordi che non voleva stankovic ???
    Ma non ti ricordi se non era moratti aveva fatto vendere anche adriano.
    ma vai..........intenditore della mutua

    RispondiElimina
  2. Come vedi, gentilissimo amico, io non censuro nulla. Stankovic non lo voleva per Lampard. Che non è arrivato. Così ha pensato bene di far giocare Stankovic alla Lampard e meglio di Lampard. Merito di Mourinho. Va' a chiedere a Lampard stesso quanto l'inglese debba al suo ex allenatore. Per quanto riguarda Adriano, Mou l'ha giustamente messo sotto pressione: sveglia, se no rischi. Accetto con un sorriso le altre tue parole poco carine verso di me. Ti sento arrabbiato stasera. Penso di sapere perché.

    RispondiElimina
  3. Tra Mourinho e Ranieri c'è un abisso, questo è sicuro! Il derby è stato bellissimo e combattuto ma il Milan ha da recriminare su alcune decisioni arbitrali discutibili..

    RispondiElimina
  4. Strano che non abbia parlato degli "errori arbitrali". Per quanto riguarda Adriano...ha segnato di mano!! Ma non fa prima ad ammettere le sue simpatie calcistiche? Mi pare siano chiare a tutti, così si fa solo nemici.

    RispondiElimina
  5. Ascione Interista17 febbraio 2009 07:27

    Post dedicati al Dio Mou, quasi uno al giorno come se gli altri non esistessero e poi la frase da interista FRUSTRATO:
    "Ti sento arrabbiato stasera. Penso di sapere perché." Negare l'evidenza è diabolico. Che blog schifosamente di parte. Spero non ci metta piede più nessuno. E Lampard al massimo deve ringraziare Ranieri, non certo quell'inetto come lei.

    RispondiElimina
  6. Gentilissimo ultimo amico, leggi meglio il blog. Vedrai che ci sono critiche ed elogi per tutti, non soltanto per Mou. Grazie per le tue continue e prolungate visite.

    RispondiElimina
  7. Ascione milanista17 febbraio 2009 20:54

    Si vede lontano un chilometro che tifi Milan. Altro che neutrale!

    RispondiElimina
  8. Ascione juventino17 febbraio 2009 20:55

    Caro Alessandro, mi pare che ci sia tanta juventinità sul tuo post. Parli soffrendo della tua Juve e vuoi un altro mister che non ti faccia più soffrire.

    RispondiElimina
  9. Ammiratrice segreta17 febbraio 2009 21:41

    Ale, ti leggo con infinito piacere. Hai uno stile eccezionale. Il taglio è sempre perfetto. Zero errori di grammatica e sintassi. Io sono una patita della lingua italiana. Firmato: un'ammiratrice segreta. PS E dalle foto, sei pure bono!

    RispondiElimina