sabato 31 gennaio 2009

Inter scoop: se i blog servono a questo, che vengano chiusi tutti


Badate bene: uso il condizionale. Una amante di un giocatore dell'Inter avrebbe raccolto un'indiscrezione dopo un rapporto sessuale orale molto intenso al noto atleta. Secondo quanto detto dal calciatore nerazzurro alla signorina, Mourinho sputerebbe in faccia a chi non riesce a segnare da solo davanti al portiere.

Secondo una escort di lusso, che è andata a letto con con i dirigenti dell’Inter, Moratti avrebbe preteso dai suoi calciatori, e in particolare da Roberto Mancini, di perdere lo scudetto all’ultima giornata di campionato. Per restituire il famoso scudetto di tre anni fa alla Juve. Avrebbe poi telefonato a Del Piero per chiedergli scusa. Avendo il Mancini di cui sopra clamorosamente disubbidito, il Petroliere lo avrebbe poi messo alla porta.

Altri spifferi: uso il condizionale, attenzione. In base a indiscrezioni raccolte dal nipote di un filippino che fa le pulizie in casa Ibrahimovic, tutti gli attaccanti dell’Inter ce l’avrebbero a morte con lui perché fa i numeri in campo. “E basta, non ce la facciamo più!” avrebbero esclamato dopo Catania-Inter 0-2.

Non credete a una riga di quanto scritto su? Avete fatto bene. Però può darsi che qualcuno, fermandosi alla terza riga, rilanci la “notizia” sul suo blog (magari di quelli che detestano l’Inter). Che poi verrà ripresa da altri 10 blog, per diventare infine una notizia vera su 1.000 blog, senza condizionale.

Se questo è il destino dei blog, allora che vengano chiusi tutti per decreto, a partire dal mio.

[foto via flickr.com/photos/batrace]

7 commenti:

  1. ascione, ti dico una cosa: 6 meraviglioso. mi fai sempre ridere. ti leggo sempre di gusto. dovresti scrivere + spesso. con simpatia, un lettore (milanista)

    RispondiElimina
  2. mi piacciono i post ironici. sei un grande! però forza juve...

    RispondiElimina
  3. Caro Alessandro, i blog nascono per essere commentati. Il fondatore, o non, scrive una notizia (sta poi alla sua sensibilità scrivere notizie vere o ca**ate) e i visitatori la commentano. Se da una notizia falsa, si crea uno polverone così grosso, evidentemente c'è un odio profondo per qualcosa. Dunque penso che non ci debba essere alcun decreto. Anzi.

    RispondiElimina
  4. Per primi due anonimi. Grazie, troppo gentili. Sono soltanto un piccolo blogger che scrive un bloggino nei ritagli di tempo.

    Per l'ultimo anonimo. Grazie anche a te. Il problema è: se il blog deve contrastare l'informazione dei quotidiani (un po' appiattita), non deve farlo con il gossip sfrenato. Quel qualcosa di odiato che tu non espliciti, è l'Inter, Moratti, Ibra, Mourinho. Perché vincono. Succedeva anche all'Inter di Herrera e al Milan di Sacchi e alla Juve del Trap.

    RispondiElimina
  5. sono d'accordo, spesso si riportano vere cazzate.
    Però non riportarle mi sembra controproducente, nel senso che qualcun'altro le riporterà comunque.
    Quindi credo sia meglio riportarle con una specie di filtro, dimostrando (dove possibile) l'inconsistenza dei presunti "scoop".
    Per rimanere all'ambito sportivo, spesso gli stessi giornali usano come fonte i tanto noti "tabloid inglesi": bene, nessuno dice che nella stessa inghilterra questi tabloid sono considerati alla pari dei giornali scandalistici....

    RispondiElimina
  6. Si, probabilmente lo e

    RispondiElimina